click to enable zoom
Caricamento mappa logo
Filtri

Approfondimenti sulla Legge di Stabilità 2017

  • slider
by Fabrizio
20 Marzo 2017
Category:   News di settore

Parliamo ancora della nuova Legge di Stabilità 2017 per spiegare più nei dettagli le norme che influiscono sul settore immobiliare.

Bonus ristrutturazioni

Viene prorogato di 1 anno l’incentivo del 50% per quanto riguarda le ristrutturazioni e di 5 anni l’incentivo del 65% cosiddetto “ecobonus“, questo consentirà di programmare con tutta tranquillità la manutenzione della propria abitazione. La norma, come detto, prevede una detrazione del 65% dei costi fino ad un massimo di Euro 40.000 per appartamento.

Le agevolazioni previste dalla Legge di stabilità per i condomini sono ancora maggiori, si alza infatti fino al 70% la percentuale dei costi recuperabile per gli interventi relativi al “cappotto”. L’isolamento a “cappotto” è un intervento sulle pareti interne o esterne degli edifici; in sostanza la tecnica prevede di fissare alle pareti con colla o altro sistema di fissaggio dei pannelli (di sughero, di fibre minerali, di polistirene espanso, di fibra di legno, di poliuretano, di lana minerale).

La percentuale di agevolazione prevista per i condomini sale al 75% se il miglioramento della prestazione energetica estiva ed invernale viene garantito con certificazione energetica. Le detrazioni vengono distribuite su 10 anni.

Sismabonus

Il sismabonus è una detrazione fiscale che si applica per interventi di miglioramento sismico certificati su:

  • abitazioni residenziali (sia per la prima che per la seconda casa);
  • immobili adibiti ad attività produttive;
  • parti comuni di condomini.

 

 

 

Il bonus in questione si applica agli immobili ubicati nelle zone sismiche 1 e 2 (alta pericolosità) ma anche nella zona 3 (media pericolosità).

Viene prevista una detrazione del 50%, ma si potrà arrivare fino all’85% per i condomini e all’80% per le singole abitazioni se gli interventi consentiranno di crescere di 2 classi di rischio. Nel caso si salga di una sola classe di rischio  le detrazioni saranno pari  al 75% per i condomini e al 70% per le singole abitazioni.

Bonus mobili

La legge di stabilità 2017 aiuta le famiglie consentendo detrazioni sull’acquisto di nuovi mobili o grandi elettrodomestici. Gli acquisti dei nuovi mobili o degli elettrodomestici devono essere correlati con la ristrutturazione di un immobile. La detrazione fiscale prevista è del 50% per un valore massimo di 10.000 Euro.

Gli elettrodomestici acquistati non devono essere di classe inferiore alla A+, solo per i forni è prevista anche la classe A. Un’altra precisazione sempre al riguardo, a differenza del 2016 quando erano previste agevolazioni specifiche per le giovani coppie, nel 2017 non vengono fatte diversificazioni.

Impianti di climatizzazione e pannelli solari

La legge di stabilità 2017 prevede detrazioni:

  • sulla sostituzione degli impianti di climatizzazione;
  • sull’installazione dei pannelli solari;
  • su altri interventi di riqualificazione energetica.

 

 

 

Per questi interventi le detrazioni (IRPEF in caso di persone fisiche o IRES in caso di società) sono del 65% sempre distribuite in 10 anni.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Ricerca Avanzata